Manuale di Storia Contemporanea. Un ausilio per gli studenti che si approcciano per la prima volta allo studio della storia contemporanea. Grazie all’approccio descrittivo e narrativo, si ripercorrono le tappe essenziali che hanno contraddistinto il divenire storico degli ultimi due secoli.
Il punto di partenza del Manuale è la Rivoluzione francese del 1789 e le inevitabili ricadute politiche, economiche, sociali e culturali sulla storia d’Europa.
L’opera, pubblicata da Edicusano, è stata redatta da Silvio Berardi, professore associato di Storia dell’integrazione europea presso l’Università Niccolò Cusano di Roma.

Abbiamo intervistato il professore Berardi per saperne di più sul nuovo volume della casa editrice, il Manuale di Storia Contemporanea.

Manuale di Storia Contemporanea

Identikit del prof. Silvio Berardi

Area: Politologica
Segni particolari: Paziente e tenace!
Motto personale: “Cotidie damnatur qui semper timet!” (L’uomo che vive nella paura è condannato ogni giorno)
Da bambino sognava di diventare: un calciatore della Roma

 

Prof., com’è cambiata l’università da quando lei era studente ad oggi?

Molti sono i cambiamenti intercorsi. Si è innanzitutto compresa, finalmente, la centralità che deve essere data allo Studente. Come giustamente afferma il nostro Rettore, accanto all’attività di ricerca di non minore importanza deve essere considerata quella didattica. Inoltre, la possibilità di abbattere tempi e spazi nella preparazione universitaria può fornire molti vantaggi nella preparazione degli esami.

Che obiettivo/ruolo ha il suo manuale?

Vuole essere un valido ausilio nella comprensione dei principali eventi che hanno contraddistinto la storia contemporanea degli ultimi due secoli.

Per chi è indicato questo manuale?

Innanzitutto per gli studenti del nostro Ateneo e, più in generale, per chi vuole avere una conoscenza di base delle dinamiche storiche della realtà contemporanea.

Come approcciare allo studio della sua materia con semplicità?

Non si tratta di una disciplina nozionistica. Il mio consiglio è quello di soffermarsi sulle cause e sulle conseguenze dei principali avvenimenti che hanno contraddistinto l’evoluzione della storia contemporanea in Europa e non solo.

Ci racconta un aneddoto o curiosità accaduta durante la stesura dell’opera?

Inevitabilmente, ho dovuto compiere delle scelte sugli argomenti da trattare. Ho cercato di far comprendere come la stessa storia d’Italia non è analizzabile se non inserita all’interno di una dinamica europea.

Ci sono altri manuali nel cassetto che attendono di veder la luce?

Si, a breve uscirà anche il testo di Storia ed istituzioni delle Americhe.

Per acquistare il Manuale di Storia Contemporanea, in verisione epub, clicca qui.

 

***Potresti essere interessato anche al nostro articolo su Tag24 –> Manuale di Storia Contemporanea: un valido ausilio per gli studenti universitari***