Oggi scopriamo il Manuale di Sociologia Generale, edito dalla nostra casa editrice e a cura della prof.ssa Michela Luzi, docente presso l’Università Niccolò Cusano.
L’opera rappresenta l’esito delle riflessioni svolte su citazioni e suggerimenti dei sociologi di ieri e di oggi. Ben 27 capitoli per aiutare gli studenti ad affrontare con maggiore consapevolezza le incertezze che la società contemporanea riserva. L’obiettivo del libro è quello di far conoscere ed apprezzare una scienza sociale costantemente in evoluzione.

Manuale di Sociologia Generale: intervista all’autrice

Identikit Prof.ssa Michela Luzi

Area: Politologica

Segni particolari: look nature

Motto personale: se insisti e resisti raggiungi e conquisti

Da bambino voleva diventare: maestra

Prof., com’è cambiata l’università da quando lei era studente ad oggi?

C’è stata una rivoluzione nel mondo universitario. Questo ha favorito molto lo studente, le sue esigenze ed aspettative. Questo non significa che ci sia stata una semplificazione della didattica, ma ci sono molti più mezzi e strumenti che consentono ai ragazzi e non di poter conseguire un titolo di studio di alto livello.

Che obiettivo/ruolo ha il suo manuale?

Il mio manuale “Sociologia Generale” è l’esito di dieci anni di lezioni in presenza, alle quali hanno partecipato molti studenti che con le loro domande e considerazioni hanno contribuito ad arricchire il mio lavoro, anche in risposta alle questioni che la società contemporanea spesso pone.

Per chi è indicato questo manuale?

Per gli studenti universitari: Ma ho voluto adottare un linguaggio semplice e diretto per far si che possano leggerlo o consultarlo anche “altri” che non devono necessariamente “studiare” ai fini dell’esame, ma vogliono avere delle nozioni utili per la convivenza sociale.

Come approcciare allo studio della sua materia con semplicità?

La struttura del manuale è tale che consente di apprendere le nozioni base della sociologia nei primi capitoli, andando via via nel dettaglio, fino ad arrivare a concetti di grande attualità nei capitoli finali, dove ho trattato temi come la paura, la globalizzazione, la questione femminile, l’immaginario e la felicità.

Ci racconta un aneddoto o curiosità accaduta durante la stesura dell’opera?

Nulla di particolarmente significativo.

Ci sono altri manuali nel cassetto che attendono di veder la luce?

Al momento no.

Il manuale è acquistabile sia in versione epub che .mobi sul nostro e-commerce. Buono studio!