La libertà religiosa tra pluralismo e integrazione

16,00

  • Curatore: Cristina Gazzetta e Francesco Ricciardi Celsi
  • Isbn: 9788898948024
  • Data di pubblicazione: 2016

Descrizione

Al giorno d’oggi il panorama religioso dell’Italia, ormai diventata – soprattutto in ragione del forte incremento migratorio degli ultimi decenni e della globalizzazione – un Paese multiculturale e multireligioso, si presenta variegato e complesso. In questo scenario, l’identità religiosa emerge quale fattore essenziale all’interno delle dinamiche di integrazione e dei percorsi di inclusione sociale, necessari proprio per favorire l’armoniosa e pacifica convivenza delle comunità immigrate e religiose nella società italiana, nel rispetto dei principi di libertà ed eguaglianza, affermati dalla nostra Costituzione, la quale garantisce la libertà religiosa ed è a fondamento dell’intera normativa vigente in materia, compresi i rapporti tra lo Stato e le Confessioni religiose.
Sul tema “Libertà religiosa tra pluralismo e integrazione” la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Niccolò Cusano-Telematica Roma, il 29 ottobre 2014, ha organizzato un Seminario di studi i cui Atti sono pubblicati in questo volume.

Guarda e ascolta l’intervista https://youtu.be/C4tS9y3u0cI

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La libertà religiosa tra pluralismo e integrazione”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.