L’Università al tempo della Rivoluzione telematica

8,00

Autore: Enrico Ferri
ISBN: 978-88-3611-109-1

 

37 disponibili

Descrizione

In questo testo sono raccolti una serie di contributi sul tema del lavoro e dello studio universitario “a distanza”, che mettono a confronto le tradizionali modalità di insegnamento e di studio universitario con le prassi innovative, che la tecnologia e la telematica da almeno venti anni hanno reso possibili. Si analizzano due sistemi di insegnamento e di studio: quello delle università “in presenza”, o presunte tali, e quello di una didattica che, a dispetto del nome e grazie alla telematica, è in grado di entrare giorno dopo giorno nella vita degli studenti e coinvolgerli, grazie a modalità flessibili e pervasive allo stesso tempo. Queste ultime, combinate con la didattica e con varie attività accademiche in presenza, assicurano un insegnamento integrale, che utilizza le risorse umane e della tecnica favorendo allo stesso tempo un risparmio di energie e di tempo, in funzione delle esigenze dello studente. In tal modo l’università e l’alta formazione diventano accessibili anche a quelle persone che le tradizionali strutture accademiche non erano in grado di coinvolgere.

Enrico Ferri è professore ordinario di Filosofia del diritto nell’Unicusano, dove insegna anche Storia dei Paesi Islamici. Sono molteplici i suoi ambiti di ricerca: dalla filosofia politica dell’anarchismo alla cultura della destra estrema, dalle relazioni interreligiose fra cristianesimo e islam al “conflitto” fra civiltà, dall’antisemitismo e il razzismo alla questione armena. Ha collaborato come pubblicista a vari quotidiani nazionali, come Il Messaggero, L’Unità e Il Tempo e in modo costante ai vari Media dell’Unicusano. Ha svolto conferenze e lezioni in varie università europee, del Nord
Africa e del Medio Oriente. Suoi saggi e libri sono pubblicati in varie lingue. È promotore della SEA, la Scuola Estiva Arpinate, di cui quest’anno si terrà la decima edizione, sullo stesso tema del presente libro. Tra i suoi ultimi studi: The Myth of Western Civilization. The West as ideological category and political myth, Nova Publishers, NYC, 2021; Arméniens-Aryens. La législation raciste en Allemagne (1935), en Italie 1938) et la communauté arménienne, Harmattan, Paris, 2021,Studi su Max Stirner. L’Unico e la filosofia dell’egoismo, La Fiaccola, Ragusa, 2021.