Manuale di didattica generale e neurodidattica

15,00

  • Autore: Francesco Peluso Cassese e Luna Lembo
  • Isbn: 978-88-3611-152-7
  • Data di pubblicazione: 2023

44 disponibili

Descrizione

Le neuroscienze cognitive inseriscono la didattica all’interno di un più complesso panorama in cui diventa imprescindibile la conoscenza delle basi cerebrali del pensiero, le quali permettono di comprendere realmente quali sono le strutture cerebrali che determinano l’apprendimento.
In quest’ottica cambia la visione del docente e del discente, i quali diventano rispettivamente protagonisti attivi e consapevoli della strutturazione di metodologie didattiche e processi di apprendimento come risultante di nozioni non più solamente trasferite ma piuttosto sottoposte ad un processo di interiorizzazione da parte dello studente, veicolato da fattori cognitivi, emotivi, motivazionali ed esperienziali.
Francesco Peluso Cassese, Prof. Ordinario SSD M-PED/03, è Coordinatore del Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione L-19 ed è Docente, presso l’Università degli Studi Niccolò Cusano di Roma, di Didattica Generale e Neurodidattica, Didattica e Pedagogia Speciale, Didattica e Neuroscienze. Dirige il Laboratorio di Ricerca Scientifica in Neuroscienze Educative e dello Sport H.E.R.A.C.L.E presso L’Università degli Studi Niccolò Cusano. È Coordinatore del Dottorato innovativo Internazionale in Epistemiology and Neuroscience Applied in Education. Editor in Chief of Italian Journal of Health Education Sports and Inclusive Didactics (Classe A Anvur). Dirige la collana multidisciplinare Articolo Trentatré presso le Edizioni Universitarie Romane. La sua carriera pubblicistica è molto florida
sia a livello nazionale che internazionale: sono oltre cento, infatti, gli articoli pubblicati sui temi delle neuroscienze applicate alla didattica, dalla scuola dell’infanzia alla pedagogia speciale.
Luna Lembo, Dottoranda di ricerca in “Epistemology and Neuroscienze applied in Education” e collaboratrice del Laboratorio di Ricerca in Neuroscienze Educative HERACLE dell’Università degli Studi Niccolò Cusano, attualmente è cultrice della materia di Didattica Generale e Neurodidattica e Didattica Generale e Neurodidattica curriculum infanzia nel Corso di Laurea Triennale di Scienze dell’Educazione e Formazione. È laureata in Psicologia Clinica e della Riabilitazione Magistrale. Ha pubblicato articoli scientici a livello nazionale ed internazionale sui temi della
disabilità e dello sport. Le ultime ricerche si sono declinate sull’analisi dell’impatto che la stimolazione multisensoriale possa avere sulle funzioni cognitive. Gli interessi di ricerca sono rivolti allo studio delle neuroscienze applicate alla didattica, al ruolo dell’attività motoria nei processi di apprendimento nonché al ruolo del multisensoriale nelle funzioni cognitive ed allo sviluppo di strumenti e di strategie volte a migliorare i processi cognitivi, con particolare riferimento all’Embodied Cognition e alle Neuroscienze Educative.