Manuale di diritto del lavoro – .Mobi

9,99

Descrizione

Il presente manuale fa parte della Collana di Studi Giuridici, nella Sezione di Manualistica, pubblicata
da Edicusano s.r.l. e si propone quale strumento di studio aggiornato e completo, di taglio
pratico, teso a fornire un supporto indispensabile per gli studenti, per i professionisti di settore e
per coloro che intendono affrontare prove di concorso.
Il manuale si compone di venti capitoli.
Dopo una generale analisi dell’evoluzione storica e delle fonti del diritto del lavoro, la trattazione
si concentra sul lavoro subordinato, del quale vengono presi in considerazione gli aspetti del
contratto (tanto collettivo, quanto individuale) e del rapporto (con particolare attenzione alle
problematiche della retribuzione, dell’organizzazione della prestazione lavorativa e della sicurezza
sul luogo di lavoro).
Appositi Capitoli vengono dedicati ai rapporti di lavoro cd. “speciali”, al decentramento produttivo
e alla somministrazione, nonché al rapporto di lavoro alle dipendenze della Pubblica Amministrazione.
Ancora, vengono analizzati gli aspetti relativi alla cessazione del rapporto di lavoro, agli ammortizzatori
sociali ed alle assunzioni obbligatorie, all’organizzazione dell’attività sindacale e al diritto
di sciopero.
Non manca infine un accenno all’aspetto processuale, con un Capitolo appositamente dedicato
del rito del lavoro.
Per come concepito, questo volume costituisce uno strumento indispensabile, che consente
all’utilizzatore una preparazione ampia ed esaustiva della materia e l’apprendimento di un
metodo di studio che garantisca capacità critica ed analitica; la capacità di comprendere e di
utilizzare consapevolmente il linguaggio giuridico; la capacità di impiegare gli strumenti giuridici
per un sicuro dominio delle competenze richieste nelle tradizionali professioni giuridiche:
notariato, magistratura e avvocatura.