Manuale di pedagogia Speciale per il Sostegno e l’Inclusione sociale- (Formato Digitale) – Epub

8,99

  • Curatori: Francesco Peluso Cassese e Stefania Morsanuto
  • Isbn: 978-88-3611-040-7
  • Data di pubblicazione: 2020

Descrizione

Il manuale si pone l’obiettivo di essere una prima guida per chi si approccia alla Pedagogia Speciale. Proprio per questo motivo, è introdotto da un capitolo che fa un excursus storico fra i principali autori che hanno contribuito, in modalità diverse, allo sviluppo di questa disciplina. Si procede con l’analisi della “deistituzionalizzazione” un’importante cambiamento storico, giuridico, ma soprattutto sociale. Vengono affrontati i Disability Study  che indagano il concetto di disabilità visto come una forma di oppressione sociale (Abberley, 1987) e di discriminazione, nei affronti di chi si diversifica dalla norma.
Successivamente vengono pesi in analisi i diversi approcci alla salute. Ci si sofferma sul Modello bio-psico-sociale proposto dall’OMS che ci transita all’ICF e la valutazione.
In quest’ottica, il manuale affronta tematiche come l’autodeterminazione, l’empowerment e l’Advocacy. Concetti fondamentali per chi si avvicina al tema della Pedagogia Speciale.
In seguito si affrontano le diverse tipologie di disabilità, nello specifico vengono prese in esame quelle sensoriali, cognitive e genetiche. Si analizzano i Disturbi Specifici dell’Apprendimento. Si propongono metodologie e tecniche di intervento, non solo legate all’età scolare, ma anche per l’adultità come ad esempio la stesura del “Progetto di Vita”. Si fa fronte al tema delle attività motorie ed  a quello, delicato, della sessualità.
Si pone attenzione alla figura ed alle agenzie educative: la famiglia, l’educatore professionale, gli ambienti sociali.
Il messaggio forte e determinato che fa da “trait d’union” è l’importanza che ha il lavoro educativo sulle capacità residue della persona, su ciò che possono fare e che si può fare, per migliorare la qualità della vita ed offrire prospettive future.

Stefania Morsanuto

Professore a contratto di Pedagogia Speciale e Pedagogia Speciale Infanzia presso l’Università degli Studi Niccolò Cusano di Roma. Dottoranda di Ricerca in Neuroscienze Educative. Membro del Comitato Editoriale of Italian Journal of Health Education Sport and Inclusive Didactic. Ha pubblicato svariati articoli a livello nazionale ed internazionali sui temi della disabilità, dell’infanzia e della didattica. Ha esperienza ventennale nell’ambito della disabilità. Segue il Coordinamento e la Supervisione Pedagogica di scuole zero-sei anni.

 

Francesco Peluso Cassese

Professore Associato di Didattica Generale e Neurodidattica, Pedagogia Speciale e Didattica e Neuroscienze presso l’Università degli Studi Niccolò Cusano di Roma. Dirige il Laboratorio di Ricerca Scientifica H.E.R.A.C.L.E. di Neuroscienze Educative e dello Sport presso il Unicusano. Editor in Chief of Italian Journal of Health Education Sport and Inclusive Didactic. Dirige la collana multidisciplinare Articolo Trentatrè presso le Edizioni Universitarie Romane. Ha pubblicato oltre cento articoli a livello nazionale ed internazionali sui temi delle neuroscienze applicate alla didattica dalla scuola dell’infanzia alla pedagogia speciale e membro della SIPED Società Italiana di Pedagogia.

Si comunica, che per gli ordini provenienti dalle città di: Brescia, Bologna, Piacenza e relative province a causa del Coronavirus le spedizioni potrebbero subire dei rallentamenti o disservizi, pertanto sono momentaneamente sospese fino a nuova comunicazione da parte dei corrieri. Dismiss