Esistono molteplici tecniche di lettura veloce e molti metodi diversi per imparare a metterle in pratiche. La lettura veloce è un equilibrio tra ritmo e comprensione. Secondo recenti studi più leggi velocemente e meno informazioni apprendi, soprattutto quando si tratta di ricordare i dettagli.

Le tecniche di lettura veloce non hanno come unico scopo quello di accorciare i tempi in cui viene letta una pagina, ma il loro obiettivo principale è che il lettore carpisca il maggior numero di informazioni nel minore tempo possibile.

Quali sono quindi le principali tecniche di lettura veloce?

Tutte le tecniche di lettura veloce hanno una regola comune che è in assoluto la prima cosa da apprendere:

Evitare di pronunciare e “ascoltare” ogni parola nella testa mentre la si legge. Questo processo è noto come “sub-vocalizzazione”. Bisogna scorrere linee o gruppi di parole. Il nostro cervello è in grado di capire le parole più velocemente di quanto impieghi a pronunciarle. Un modo per smettere di sub-vocalizzare è concentrarsi su blocchi di parole piuttosto che su singole.

Esercitati rilassando il viso e “addolcendo” o allargando lo sguardo sulla pagina, in modo da smettere di vedere le parole come unità singole e distinte. Mentre pratichi questo, i tuoi occhi salteranno più velocemente attraverso la pagina. Quindi, quando ti avvicini alla fine di una linea, permetti alla tua visione periferica di guardare l’ultimo gruppo di parole.

3 metodi per leggere più velocemente

Come abbiamo già detto le tecniche di lettura veloce sono innumerevoli, diamo un’occhiata a tre dei metodi più famosi e utilizzati.

1. Tecniche di lettura veloce: Il metodo del puntatore

L’insegnante Evelyn Nielsen è stata una dei pionieri della lettura veloce. La tecnica di Evelyn è diventata nota come “il metodo Puntatore” ed è anche chiamato “hand pacing” o “meta guide”. Consiste nel tenere un pezzo di carta sotto ogni riga e nel trascinarlo verso il basso durante la lettura.

2. Tecniche di lettura veloce: Il metodo Tracker-and-Pacer

Questa è una variante del “metodo Puntatore” in cui si tiene una penna chiusa e si sottolinea o traccia ogni linea mentre la si legge, tenendo l’occhio sopra la punta della penna. Ciò contribuirà ad aumentare il ritmo con cui inizi ogni riga e ti permette di migliorare l’attenzione sulle parole. Indipendentemente dal fatto che tu sottolinei effettivamente le parole, la tecnica ti sarà d’aiuto. Cerca di non perdere più di un secondo su ogni riga e aumenta la velocità ad ogni pagina.

3. Tecniche di lettura veloce: Il metodo di scansione

Come si può intuire dal nome, questa tecnica simula una “Scansione”.

Prova a spostare rapidamente gli occhi lungo la pagina, in particolar modo al centro, e ad identificare parole e frasi specifiche mentre procedi. Ricerca le frasi chiave (spesso la prima frase di ogni paragrafo), nomi, numeri o parole e idee. Imparare ad espandere la visione periferica può aiutare in questo. Non leggerete ogni parola, ma i vostri occhi atterreranno su ciò che è importante per consentirvi di cogliere l’idea di base. Potrebbe essere utile usare una mappa mentale per organizzare le informazioni che prendi.

In che occasione è utile mettere in pratica le tecniche di lettura veloce?

Quando hai bisogno di capire solo gli argomenti di base o le conclusioni che vengono presentate, usare una tecnica di lettura veloce può funzionare.

La lettura veloce però non è chiaramente la risposta se stai leggendo un complesso documento legale o tecnico. Ti sarà utile utilizzare una lettura classica anche nel caso in cui il materiale che stai leggendo è nuovo o sconosciuto, o se devi insegnarlo a qualcun altro.

Le tecniche di lettura veloce sono utilissime anche per ripassare un testo che hai già letto. Infatti uno studio ha suggerito che sfogliare velocemente un testo per la seconda volta può migliorare la tua comprensione.

Quali sono le giuste tempistiche di lettura?

In generale, se si desidera memorizzare qualcosa, è necessario leggere lentamente, a meno di 100 parole al minuto.

Una frequenza normale per l’apprendimento è 100-200 parole al minuto e per la comprensione è 200-400 parole al minuto.

La lettura veloce viene normalmente eseguita a una velocità di circa 400-700 parole al minuto. Leggere qualsiasi cosa ad una velocità al di sopra di 500-600 parole al minuto vorrebbe dire sacrificare la comprensione.

Si comunica, che per gli ordini provenienti dalle città di: Brescia, Bologna, Piacenza e relative province a causa del Coronavirus le spedizioni potrebbero subire dei rallentamenti o disservizi, pertanto sono momentaneamente sospese fino a nuova comunicazione da parte dei corrieri. Dismiss