Manuale di Storia delle Relazioni Internazionali e della Politica Estera Italiana

15,00

  • Autore: Giuliano caroli
  • Isbn: 978-88-3611-069-8
  • Data di pubblicazione: 2022

54 disponibili

Descrizione

Il volume ricostruisce lo sviluppo storico della politica internazionale ed europea e della politica estera italiana dalla sistemazione di Versailles dopo la prima Guerra mondiale al primo ventennio circa di transizione dopo la fine della Guerra fredda e alla nascita dell’Unione Europea. Uno strumento sia pur sintetico, destinato soprattutto agli studenti universitari del Corso triennale,utile per interpretare con più approfonditi spunti di riflessione il mondo attuale. Viene offerto un ampio spettro della realtà internazionale, europea e italiana nel corso del XX secolo, in cui si snoda una articolata serie di eventi che dalle incertezze e dalle crisi politiche, economiche, strategiche legate al primo dopoguerra, percorre i mutamenti profondi prodotti dal secondo conflitto mondiale e dalla guerra fredda, per poi arrivare all’attuale fase di transizione segnata da un mix di globalizzazione, conflitti locali e riposizionamenti geopolitici e geoeconomici. Un quadro supportato da valutazioni basate su contributi storiografici recenti, segnalati nella Bibliografia finale, in grado di arricchire la conoscenza e la interpretazione degli eventi storici del periodo considerato.
Giuliano Caroli, professore ordinario di Storia delle Relazioni Internazionali, di Relazioni Internazionali e di Storia dell’Europa Orientale presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università Niccolò Cusano. Fra i volumi pubblicati, “La Romania nella politica estera italiana.
Luci e ombre di un’amicizia storica”, Milano, Nagard, 2009, e “L’Italia e il Patto Balcanico, 1951-1955. Una sfida diplomatica Tra Nato e Mediterraneo”, Milano, Franco Angeli, 2011. Per l’Edicusano ha pubblicato il “Manuale di Relazioni Internazionali. Aspetti e problemi del sistema internazionale tra XX e XXI secolo”, e il “Manuale di Storia dell’Europa Orientale”.